Possono coprire gli interi fabbisogni di riscaldamento e/o produzione di acqua calda sanitaria attingendo a fonti rinnovabili: all’energia termica sottratta all’ambiente può sommarsi l’energia elettrica prodotta da tecnologie alternative.